Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser. E’ possibile avere maggiori informazioni visualizzando l'informativa sui cookies.

Comitato di Valutazione

La legge 107 del 2015, al comma 129 dell’art.1, novella l’art. 11 del Testo unico, di cui al D.lvo n. 297/94, prevedendo la Costituzione di un “Comitato di Valutazione” che si assume, oltre ai tradizionali ruoli, il compito di “individuare i criteri per la valorizzazione del merito”. Il Dirigente scolastico attribuirà ai docenti una somma del fondo per la valorizzazione del merito, sulla base di una “motivata valutazione” (comma 127). Il Comitato individuerà i criteri sulla base di indicazioni contenute nel punto 3 dello stesso comma 129 e di seguito riportate:
a)    della qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
b)    dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni  e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
c)    delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale.
Il Comitato di valutazione dell’IC 66 Martiri è così costituito:
Landi Anna Rosa             Presidente
Sorrisio Elena                 Componente esterno, Dirigente
Falcone Loredana           Componente docenti
Pansa Claudia                 Componente docenti

Di Pentima Marina           Componente docenti

Stoppelli Patrizia             Componente genitori                         
Conte Chiara                  Componente genitori

Il Comitato si riunirà, con la sola presenza del Dirigente Scolastico e la componente, integrato dai tutor, per la valutazione dei neo-immessi in ruolo.